Piazza Bresca

Esco per strada e sento i rumori

il sole s'è addormentato già

cammino distratto sulle vetrine

sulle pozzanghere d'Aprile, tra il 21 ed il Big Ben

Le mani in tasca e zero risposte

la vita è come dici tu:

c'è chi s'accontenta e gode

e c'è chi non lo sa fare più

ma poi guardo verso il mare e torna la voglia di ricominciare

Una piazza da scoprire 

una vita da ascoltare

in una notte come questa

che cos'è che può mancare?

Una vita da scoprire una piazza d'ascoltare

una notte in Piazza Bresca tutto quanto può cambiare

E se tutto quanto può cambiare

come mai non riesco a farlo io?

tipo una cosa che non ho tenuto

come un amico che ho deluso

e che mai più si fiderà


Opera tutelata su patamu.com numero registro 11474